Abbattimento senza funerale?

Salviamo i 4 platani di Via Garibaldi



Il MoVimento 5 Stelle di Bolzano intende rendere omaggio ai futuri caduti sull’altare di quello che Benko, e anche il Sindaco Caramaschi e la sua Giunta, definiscono “sviluppo”.

Non è chiaro se la cittadinanza si sia resa conto di quello di cui verrà privata. Certo è che non è stata sufficientemente informata.


Cadranno platani, cedri, tigli, sequoie, ecc, senza distinzione di età o stato di salute: ben 31 alberi solo nel Parco!

Noi siamo qui per evidenziarlo e documentarlo, prima che ce ne sia tolta la possibilità, con gli abbattimenti e la scomparsa di quello che oggi possiamo ancora vedere.

Abbiamo posto una croce nera su tutti gli alberi che, da progetto approvato, verranno abbattuti.

Uno spettacolo orribile da vedere ed ascoltare.

Noi del MoVimento 5 Stelle abbiamo fatto di tutto per poterlo evitare e abbiamo sempre osteggiato il progetto in Comune. Siamo stati anche promotori, nel giugno 2014, di un referendum che lasciasse scegliere ai cittadini se privarsi o meno del parco. La Commissione per il giudizio di ammissibilità (in virtù di un trucco, di un cavillo burocratico che trasformava il Viale in Parco rendendone apparentemente inalterata l’estensione), negò la possibilità di dare voce ai cittadini.

Abbiamo informato per quanto nelle nostre possibilità, ma come contrastare mezzi mediatici tanto potenti come quelli di Benko, complice una Amministrazione Comunale acquiescente!?

Siamo indignati per come l’Amministrazione Comunale passata e quella presente non abbiano saputo difendere il loro e nostro patrimonio verde, il Parco più antico della città.


Salutiamo oggi gli alberi che per decenni, e alcuni per un secolo, hanno accompagnato la storia della città.

A loro possiamo solo rendere onore documentando l’entità dello scempio e chiedendo a gran voce che vengano risparmiati almeno i 4 platani lungo via Garibaldi, che si trovano in un luogo non interessato dalle future costruzioni del Centro commerciale, in un’area acquistata dalla Signa, alberi compresi, ma che potrebbero essere risparmiati dall'abbattimento in un gesto si estremo, ma mai tardivo, ravvedimento.

8 visualizzazioni

© 2022 by Gruppo Consiliare MoVimento 5 Stelle Alto Adige